Da 18,38 a 7,63: vi racconto la mia spesa

Scontrino

Lo avevo promesso e finalmente trovo il tempo per condividere un mio scontrino e cominciare una nuova “rubrica”: “Vi racconto la mia spesa“.
Mi sono recata presso un punto vendita Famila dove sono solita fare la spesa. Disponevo di un buono spesa da 5 euro (ottenuto tramite l’iniziativa “I buoni di Natale“) e c’era anche qualche prodotto al quale ero interessata, così ho acquistato:
– Birra Dreher x 2 = € 0,79 x 2
– Parmigiano Reggiano Parmareggio (punto per Tesori del Gusto) a € 1,10
– Ortaiole Amadori a 1 € (codice per Pronti a tutto Amadori)
– Carta Igienica Foxy Seta x 2 = € 1,65 x 2 (rimborso T-Frutta: 1,25 €)
– Burn x 3: € 0,65 x 3
– De Cecco Linguine + Fusilli = € 0,99 x 1 (se fossero state da mezzo kg avrei acquistato un altro pacco ottenendo il rimborso su Klikkapromo ma questo formato non va bene: il prezzo era ottimo per cui ho comprato comunque due confezioni)
– Vellutata di Verdure Barilla = € 1,39 (fino a qualche tempo fa era su T-Frutta 🙁 )
– Farfalle integrali Barilla = € 0,65
– Sugo Basilico Barilla x 5 = € 0,75 x 5 (rimborso T-Frutta di 0,70 € per ciascuna, quindi le ho pagate 5 centesimi l’una!)
Totale: € 18,38 – 5 euro (buono spesa “I buoni di Natale”) = € 13,38
Se consideriamo i rimborsi di T-Frutta (€ 4,75), da € 13,38 passiamo a € 8,63; inoltre, l’euro speso per le ortaiole Amadori lo riprenderò grazie al buono spesa da 7 euro che otterrò mediante l’iniziativa Pronti a tutto, per cui € 8,63 sarebbe in realtà € 7,63.

In sintesi: grazie al buono spesa ottenuto con “I buoni di Natale”, all’applicazione T-Frutta, alla raccolta punti Tesori del Gusto, all’operazione a premi Pronti a Tutto e ai prodotti in promozione al Famila, ho dimezzato il costo della mia spesa. Sicuramente molti altri avrebbero fatto meglio, ma io sto ancora imparando 🙂 e se ci sto riuscendo io, sono sicura che possano farcela anche tutti quelli che vogliono risparmiare seriamente e hanno intenzione di impegnarsi per ottenere dei risultati concreti.

Come potete notare da questo scontrino, risparmiare è possibile, ma bisogna stare attenti, seguire concorsi, promozioni, stampare buoni sconto, utilizzare le app e consultare tanti volantini: tempo e impegno volano, ma se vi organizzerete bene, vedrete che ne varrà la pena.
Spero che questa prima immagine di una spesa effettuata da me possa essere d’aiuto a qualcuno. Ho intenzione di postarne altre e ho inserito anche diversi link che vi consentiranno di capire ogni passaggio (es. link alla spiegazione di ogni concorso citato).
Per qualsiasi dubbio, lasciate pure un commento!
P.S. Vi consiglio di consultare l’articolo relativo a dove stampare buoni sconto per la spesa (lo linko solo adesso perché per questa spesa non ne ho utilizzati).

Vi piacerebbe condividere un vostro scontrino? Lasciate un commento o utilizzate il modulo dei contatti per scriverci: il vostro aiuto potrebbe essere importante per qualcun altro 🙂 ! Spiegherò il vostro scontrino includendo il vostro nome, ovviamente 🙂 .

Emily

Pazza per gli sconti e le opportunità di risparmio, dipendente dallo shopping e dalle belle parole. Ho cominciato aiutando amici e parenti a trovare l'offerta migliore ogni volta che dovevano effettuare degli acquisti, ma poi ho pensato di riassumere quelle ricerche e gli esiti del mio shopping in un "diario". Nell'era degli smartphone mi sono adeguata volentieri e ho deciso di scrivere online: così risorge Omaggi.net :)

Lascia un commento: è sempre gradito :-)