Come utilizzare i buoni sconto da stampare per risparmiare sulla spesa

Dopo aver ricevuto dei messaggi da parte di alcuni utenti che seguono il nostro blog, abbiamo capito che non bastava affatto limitarsi alla condivisione dei principali siti web dove trovare buoni sconto da stampare.
Sempre più persone sono interessate a risparmiare sulla spesa alimentare, ma non hanno idea di come si faccia o da dove cominciare.
Niente paura: siamo qui per aiutarvi! Cominciate consultando la nostra lista cliccando sul link soprastante.

Dopo aver individuato i principali siti web dove stampare buoni sconto, il passo successivo risiede nel trovare dei punti vendita dove:
– i buoni sconto vengano accettati
– i prodotti per cui abbiamo i buoni sconto siano in offerta
Il vero risparmio, infatti, consiste nell’utilizzare un buono sconto quando il prodotto che ci interessa e che possiamo acquistare a un prezzo minore, sia in promozione presso un supermercato.
Il tocco magico è conferito da concorsi e operazioni a premi che incrementano lo sconto: una delle iniziative più rinomate e attese ogni anno, ad esempio, è Dixan Missione Risparmio,  grazie alla quale è possibile ottenere un buono spesa da 10 euro acquistando 10 euro di prodotti Dixan.

Per essere sicuri che il supermercato accetti i buoni sconto, basta chiedere! Di solito i discount (es. Eurospin, Ard Discount, MD ecc.) non li accettano, mentre i punti vendita di catene più grandi non si fanno problemi 🙂 . Io ho utilizzato i buoni sconto presso i supermercati Famila, Auchan, Simply fino ad ora. Molte altri hanno risparmiato in altri posti (a seconda delle offerte e alle catene disponibili nella propria città), come presso Esselunga, Coop, Acqua & Sapone, Tigotà e così via.

Siti per la consultazione dei Volantini

Per trovare le offerte e assicurarvi che il prodotto per il quale avete un buono sconto sia in promozione, ci sono diversi siti web. Potete utilizzare una delle piattaforme che trovate in questo breve elenco.
In alcuni casi potrete direttamente ricercare l’articolo che vi interessa, ma di solito la ricerca dev’essere fatta manualmente.

Cashback: acquista i prodotti e riprendi una percentuale del tuo acquisto

Buoni coupon KlikkapromoSpendi e riprendi: questa è la filosofia del cashback, il quale consente di ottenere un rimborso dai propri acquisti.
Per quanto concerne la spesa, potrete utilizzare:

Mediante l’invio di scontrini parlanti otterrete dei rimborsi. Una volta raggiunta la soglia minima, potrete spostare il guadagno accumulato tramite bonifico o anche sul vostro conto Paypal.
Lo stesso vale per altri siti dove il cashback riguarda gli acquisti online: come Groupon, Ebay, Zalando, Expedia, Douglas e così via. In questo caso dovrete registrarvi e comprare tramite la stessa piattaforma che eroga i servizi di cashback.

Ne esistono tantissimi e ognuno offre percentuali di cashback differenti. L’ultimo sito della lista è l’unico però che consente di convertire i soldi anche in buoni Amazon, per chiunque volesse cumularli.

E dato che abbiamo parlato di buoni Amazon, passiamo a Sixth Continent: in breve, vi dirò che questo sito consente di acquistare buoni spesa a prezzi scontati (fino al 50%) ma vi consiglio di leggere l’articolo che ho dedicato a questo social network economico per capirne di più.
E’ impossibile evitare, a questo punto, di parlare anche dei sondaggi retribuiti, uno strumento interessante per ottenere piccoli guadagni, buoni spesa e premi. Vi invito nuovamente a consultare un contenuto già presente sul blog cliccando sul link soprastante.

Gruppi su Facebook dedicati ai buoni sconto, concorsi, offerte e altri modi per risparmiare

Per non lasciarsi sfuggire nulla, l’ideale è seguire dei gruppi appositi dove sono iscritti moltissimi esperti della spesa con i buoni sconto: l’utenza è composta soprattutto da donne, mamme che spesso coinvolgono tutta la famiglia, riuscendo talvolta persino a dimezzare i costi degli acquisti di alimenti, detergenti, prodotti per l’igiene ecc.
Ecco quale link utile per chi fosse interessato:

Se avete un profilo Facebook, richiedete l’iscrizione e scoprite come tantissime/i couponiste/i di tutta Italia riescono persino a pagare meno della metà la propria spesa grazie all’impiego di buoni sconto, buoni spesa e sfruttando bonus offerti da concorsi e operazioni a premi.
Inoltre, di solito questi gruppi pubblicano di proposito dei file riassuntivi consultabili da qualsiasi membro.

Emily

Pazza per gli sconti e le opportunità di risparmio, dipendente dallo shopping e dalle belle parole. Ho cominciato aiutando amici e parenti a trovare l'offerta migliore ogni volta che dovevano effettuare degli acquisti, ma poi ho pensato di riassumere quelle ricerche e gli esiti del mio shopping in un "diario". Nell'era degli smartphone mi sono adeguata volentieri e ho deciso di scrivere online: così risorge Omaggi.net :)

3 Comments

  1. Grazie per aver nominato buoni sconto… Eccoci qua.
    E” un onore per noi sapere che quello che facciamo viene riconosciuto. Admnin Tamara

Lascia un commento: è sempre gradito :-)